martedì , 23 Luglio 2024
Home / Ultima Ora / IN PUGLIA NASCE IL FAMILY AUDIT

IN PUGLIA NASCE IL FAMILY AUDIT

IN PUGLIA NASCE IL FAMILY AUDIT


In Puglia è stato sottoscritto, venerdi 15 settembre, l’accordo tra dipartimento delle Politiche della famiglia della presidenza del Consiglio dei ministri, Agenzia per la famiglia della Provincia Autonoma di Trento e Regione Puglia nell’ambito della Family House “Famiglie in Fiera” Puglia Loves Family, il quality network amico delle famiglie promosso dall’assessorato al Welfare della Regione Puglia.
Un incontro, fortemente voluto e costruito dal Forum di Puglia,  che ha sancito, con la firma ufficiale da parte della Regione Puglia, del Dipartimento delle politiche della famiglia della presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Agenzia per la famiglia della Provincia autonoma di Trento, l’avvio in Puglia del Family Audit, anello di completamento delle politiche di promozione di buone pratiche a favore delle famiglie per la diffusione sul territorio pugliese dello standard Family Audit, stanziando 190mila euro per implementare nelle aziende pugliesi il Family Audit. Questi fondi serviranno a formare esperti di welfare aziendale e sui temi della conciliazione vita-lavoro e a lanciare un avviso pubblico per sostenere 30 imprese interessate ad acquisire lo standard Family Audit.
Il Family Audit è quindi uno strumento manageriale che promuove un cambiamento culturale e organizzativo all’interno delle organizzazioni, e consente alle stesse di adottare delle politiche di gestione del personale orientate al benessere dei propri dipendenti e delle loro famiglie.
Questo strumento punta a far diventare family friendly le aziende e le organizzazioni al loro interno, con una pianificazione di azioni di sostegno alla genitorialità, alle politiche di conciliazione vita-lavoro, con una misurazione continua degli standard da rispettare.

All’incontro di Bari sono intervenuti:

  • Ermenegilda Siniscalchi, capo dipartimento della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri
  • Salvatore Negro, assessore al Welfare della Regione Puglia
  • Serenella Molendini, consigliere regionale di Parità
  • Luciano Malfer, direttore Agenzia per la famiglia della Provincia di Trento
  • Francesca Zampano e Tiziana Corti, Regione Puglia – Marchio Puglia Loves Family